Luisa. Storia della prof che non parla del Sessantotto ma continua a farlo

Se un giorno mi avessero detto che avrei trascorso un giovedì sera di Carnevale ascoltando alla radio “La vedova allegra” in tedesco non ci avrei creduto. E invece anche questo succede nelle trame infinite che portano a parlare di mafia e antimafia nelle scuole. Non in Sicilia ma a Bolzano, città di confine andata sui
Continua a leggere...

Le madri più belle del mondo: quelle dei desaparecidos argentini e messicani. Da oggi laureate a Milano

Chissà se è vero che “son tutte belle le mamme del mondo”, come pretendeva un canto innocente degli anni del dopoguerra. Certo sono bellissime le madri che in ogni angolo del mondo chiedono giustizia per i loro figli. Senza rassegnarsi, senza inchinarsi davanti alle leggi dell’omertà o della paura, sfidando le reazioni di poteri feroci,
Continua a leggere...