SOCCORRITORI-facebook

Il terremoto, noi e l’informazione. Le storie (belle) che non vediamo

Travi, pietre, calcinacci. E sotto, dentro, intorno, centinaia di storie. Il terremoto che ha seminato morte nel centro Italia interroga anche questa rubrica. Alla quale offre scorci ed emozioni, anche se da lontano. E lasciamo pure da parte le storie delle inefficienze e degli sprechi, delle scuole antisismiche che vengono giù come sabbia mescolata a
Continua a leggere...

rodari-favole

Terremoto. La scuola come metafora

La scuola di Amatrice come simbolo di un sistema? Mi ha scritto Maria: “Ecco, io vorrei sapere tutto, ma proprio tutto, di quella scuola. Ogni passaggio. Scuola significa, innanzitutto, bambini. Gli innocenti per definizione. L’inchiesta in corso, passo dopo passo, dovrebbe essere di vetro: uno specchio collettivo, finalmente”. E aggiunge: “La Scuola. Entrambi, Nando, in
Continua a leggere...