Belle novità. Leggere per credere: qui quota 20mila

Ehi ragazze! Ehi ragazzi! Qui abbiamo superato quota 20mila followers, come si dice! Ma ci pensate? Bello, bello assai per uno che ha sempre meno tempo per coltivare il suo blog e anzi scopre a ogni uscita pubblica che deve aggiornare il suo “chi sono” di almeno cinque anni. Auguri, dunque, e un brindisi ideale con tutti i blogghisti. E grazie a chi ha scelto di intrupparsi o aggregarsi a questo pregiato gruppo di amici. Welcome!
Poi c’è l’invito all’Onu, che mi è piaciuto assai. Di che cosa si tratta? Che l’Onu sta preparando un documento per promuovere l’insegnamento della materia della criminalità organizzata. E ha costituito un gruppo di esperti internazionali per supervisionarlo, una quindicina da tutto il mondo. E il vostro Anfitrione si è ritrovato appunto in questa quindicina, insieme a un solo altro italiano, l’amica Monica Massari di Napoli. E voi dite che non devo essere contento? Che bella atmosfera che ho trovato a Vienna (foto), nei giorni scorsi…Un gruppo stra-cosmopolita (il giapponese che insegna negli Stati Uniti, il canadese che insegna in Corea, il vietnamita nelle Figi…) e anche simpatico. Sono i magnifici imprevisti del mestiere.

E poi il nostro corso di perfezionamento in Scenari Internazionali della Criminalità Organizzata che si avvia verso la sua sesta edizione, iscrizioni aperte fino all’11 ottobre. E la marcia verso livelli di internazionalità sempre più alti, e nuovi interlocutori in arrivo proprio dall’Onu. Vi aspettiamo! E intanto questi giovani che si disseminano per la Lombardia e cambiano una realtà fatta di rimozione e rassegnazione. Ieri si è aperta una mostra sulla storia della criminalità del Novecento a Pioltello, comune sfregiato di recente da vicende di corruzione, E che si è rialzato in piedi grazie a tante nuove energie. Ebbene, ci sono andato dunque ieri pomeriggio, e ho trovato: sindaca mia ex allieva di molti anni fa, una consigliera comunale mia studentessa di quest’anno, promotore della mostra un mio dottorando di ricerca. Più, nel pubblico, un’altra allieva con nonni. Vi giuro: ormai sono dappertutto, e io lo trovo entusiasmante. Sta nascendo una forza in grado di espandersi esattamente come si espandono gli ‘ndranghetisti, solo che ha dietro la forza suprema delle leggi. E vi par poco? In alto i calici, abbiamo superato quota 20mila….

Leave a Reply

3 commenti

  1. Patricia

    Che dire Professore, il mio cuore si riempe di grande allegria sapendo che ci sono persone come lei che con grande capacità, conoscenza ma sopratutto passione, giorno dopo giorno instancabili lavorano per un mondo migliore, cercando di diffondere una educazione di qualità! 4to obiettivo degli SDGs! Grazie

  2. Charlotte

    Complimenti professore!!! Che bella notizia! I semi piantati negli anni stanno dando belle piante, ed è tutto merito suo! Un caro saluto da Lione.

  3. simona ravera

    Caro Nando,
    Solo Contento????
    Orgoglioso devi essere!

    Sei un Orgoglio Nazionale e INTERnazionale!
    Un grande abbraccio,
    Simona

Next ArticleA voi Simone. Che aveva capito tutto della mafia a Seregno e ci aveva scritto la tesi di laurea. 5 anni fa.....