Buccinasco. Storia di una villa confiscata per metà (e l’altra metà al boss…)

Di quella storia assurda avevo già letto sui giornali. Ma quando salendo dalla scala buia ho inteso d’improvviso il profumo domestico dei broccoli mi sono fatto veramente l’idea. La padrona di casa, diciamo così, era indaffarata in occhiali davanti a una grande cucina, “tutta roba regalata, anche da Ikea”. Ha riconosciuto l’ospite, introdotto dal marito
Continua a leggere...

Pavia-Milano, piccolo viaggio nella speranza civile. Quando ho pensato “ce la possiamo fare”

Forza ragazzi, che ce la possiamo fare. E come non crederci, dopo avere vissuto una dopo l’altra queste due bellissime esperienze di pubblici incontri? Città, temi e umanità diverse. Ma una stessa sensazione di benessere, la stessa speranza che ti sale dall’anima. Pavia, giovedì sera: la legge Rognoni-La Torre, 35 anni dopo la sua introduzione,
Continua a leggere...