Anna dei miracoli. Lotte piacentine: la biblioteca e la banca dei talenti

Il nome promette bene: Leonida. Ma il protagonista di questa piccola e bella storia iniziata circa un anno fa non è un guerriero. E’ una gentile e tenace signora di nome Anna, che si è messa in testa di difendere la biblioteca della Besurica, quartiere di periferia piacentino nato negli anni settanta. Ogni tanto succede.
Continua a leggere...