Francesca, mamma felice con il piacere di cantare (benissimo)

Rivachiara. In questa specie di villaggio gallico sullo Jonio calabro alla sera tutti cantano. Anche mentre chiude la stagione. Anzi, soprattutto ora: perché i turisti se ne vanno e restano i fondatori del villaggio, che si conoscono da generazioni e che mostrano una maggiore tolleranza reciproca per le proprie passioni musicali. Così si riuniscono a
Continua a leggere...

Il terremoto, noi e l’informazione. Le storie (belle) che non vediamo

Travi, pietre, calcinacci. E sotto, dentro, intorno, centinaia di storie. Il terremoto che ha seminato morte nel centro Italia interroga anche questa rubrica. Alla quale offre scorci ed emozioni, anche se da lontano. E lasciamo pure da parte le storie delle inefficienze e degli sprechi, delle scuole antisismiche che vengono giù come sabbia mescolata a
Continua a leggere...