Arroganza e ignoranza

L'Unità – Tra nuove code polemiche sull'indultino e vecchie smanie totalitarie sulle tivù (la Gasparri prossima ventura) il Parlamento è andato dunque in vacanza. Ma ha chiuso offrendo una perla. Una autentica perla. Che è sfuggita alla stampa, vuoi per stanchezza vuoi, per una congenita tendenza a seguire le Camere con gli occhiali dei leader
Continua a leggere...

Ministro senza grazia e senza giustizia

L’Unità – E così accanto al Parlamento, anzi, sopra il Parlamento, abbiamo una nuova, nuovissima categoria di legislatore: il consulente pro-veritate. Nelle (sacrosante) polemiche che si sono concentrate sul ministro della Giustizia Roberto Castelli per la sua decisione di rispedire alla procura di Milano la richiesta di rogatorie su affari e (sospette) frodi fiscali di
Continua a leggere...