Giancarlo Rossi, architetto latinista. Le profezie del Petrarca e il nostro mondo a rovescio

Tipi così se ne trovano pochi. Nell’era dell’italiano che si fa poltiglia, in cui “finalizzare” è usato per “concludere”, e “schernirsi” è scambiato per “schermirsi”, uno che difende la purezza suprema del latino, e in latino legge e addirittura parla, sembra il più alieno tra gli alieni. Eppure non è un monaco e nemmeno un
Continua a leggere...