“Sangue”. Venerdì alle 20 in aula Magna in Statale. Torna il teatro delle detenute

Si chiama “Sangue” il nuovo spettacolo delle detenute dell’alta sicurezza di Vigevano. I lettori di questo Blog ne hanno già sentito parlare. E hanno ancor più sentito parlare di queste detenute, spesso provenienti da famiglie di camorra e ‘ndrangheta, che cercano (e trovano) nel teatro un altro mondo, altre relazioni, altri linguaggi, altri pensieri, grazie
Continua a leggere...

Noi Montinaro. In nome di quel ragazzo in divisa che non abbandonò il suo giudice

La distinzione tra la paura e la vigliaccheria fu uno dei suoi più grandi lasciti morali. La tracciò un giorno in un’intervista destinata alla cronaca, e che si scolpì invece nella memoria di tanti. Si chiamava Antonio Montinaro, era il caposcorta di Giovanni Falcone, uno dei tre ragazzi in divisa -lui, Rocco Dicillo e Vito
Continua a leggere...