Giornalismo e narcos. Il coraggio (quello vero) di Marcela e delle sue amiche

Queste “Storie italiane” saranno un po’ urticanti. Ed è possibile che stia dicendo qualcosa con cui, parodiando Woody Allen, non sono del tutto d’accordo. Ma vedete, da un po’ di tempo ho -se così posso dire- un rovello in più, tra i molti che è sensato avere. Ed è quello delle scorte vistose e onnipresenti
Continua a leggere...